«Lire, c’est voyager, voyager, c’est lire» nelle autostrade francesi

In Francia è stata rilanciata l’iniziativa di promozione della lettura accostata al viaggio, entrambi fonte di evasione e di arricchimento personale.

L’iniziativa, «Lire, c’est voyager, voyager, c’est lire», prende il nome da una citazione di Victor Hugo ed è sponsorizzata dall’autore Erik Orsenna che non a caso si definisce «scrittore viaggiatore per eccellenza».
Lo scopo, oltre a promuovere la lettura, cerca anche di sensibilizzare a una guida più prudente, a rischio soprattutto quando si affrontano lunghi viaggi. Per combattere la sonnolenza al volante sono quindi state create delle aree di sosta dedicate alla lettura lungo il percorso autostradale in cui si invitano gli automobilisti a prolungare la loro pausa per una piacevole fuga letteraria.

In ognuna delle 27 aree di lettura create lungo la rete autostradale, saranno disponibili titoli diversi tra cui scegliere per un totale di 40 mila libri a disposizione. A operare la selezione delle opere, sia classici sia titoli di letteratura contemporanea, è stato lo stesso Erik Orsenna, peraltro membro dell’Académie française.
Questi alcuni dei titoli che i viaggiatori potranno (ri)scoprire durante le loro soste: dai più datati Gita al faro di Virginia Woolf, o Il rapimento di Lol V. Stein di Marguerite Duras, a titoli più recenti già entrati nel canone come Pastorale americana di Philip Roth, fino ai contemporanei come Dans les forêts de Sibérie di Sylvain Tesson o Seta di Alessandro Baricco.
L’iniziativa tiene conto anche delle famiglie e infatti ci saranno dei libri per bambini e ragazzi: romanzi, fumetti, albi e libri illustrati.
Non solo: in quattro aree selezionate, a orari stabiliti saranno presenti persino dei volontari dell’associazione Lire et faire lire che leggeranno ad alta voce per i più piccoli, per trasmettere il piacere della lettura ma anche per permettere ai genitori una pausa.

Ti piacerebbe VIVERE in PRIMA PERSONA un thriller rocambolesco?

ritorno dall inferno gioca gratis storia interattiva thriller andrea bindella

Ti piacerebbe VIVERE in PRIMA PERSONA un thriller rocambolesco?

 

Allora ti sfido a giocare con questa storia interattiva decidendo tu quale strada intraprendere ma fai molta attenzione, devi riuscire a finire il Primo Capitolo senza morire.

Per giocare è facilissimo:
1 – clicca su questo LINK https://www.facebook.com/messages/t/1605906636096981
2 – appena di verrà chiesta la parola segreta digita STORIA e premi invio
3 – non ti resta che giocare

Buona Lettura e Buon Divertimento!!!

Se ti serve aiuto o qualche spiegazione puoi contattarmi in privato o scrivere qui sotto un commento.

STAY CURIOUS!

LA BIBLIOTECA DEI LABIRINTI, UN THRILLER DI JEROEN WINDMEIJER

biblioteca labirinti thriller JEROEN WINDMEIJER un nuovo nemico andrea bindella fantasy

Un segreto scioccante è rimasto sepolto per secoli: è giunta l’ora di svelarlo.

 

[…Mérida (Hispania), 72 d.C.
Il boia squarcia il ventre del condannato, incidendolo con il pugnale appuntito. Basta un taglio. E il sangue sgorga a fiotti, come acqua che sfonda lo sbarramento di una diga. Le budella dell’uomo schizzano fuori, dondolano come serpenti scuoiati. Lui urla, agonizzante. È il momento delle aquile: giungono in equilibrio sui parabraccia di cuoio dei falconieri. E si lanciano con i becchi aguzzi sul fegato in bella vista della vittima, cibandosene con avidità. Gli altri tre malcapitati, legati a dei pali di legno e condannati allo stesso destino, lottano disperatamente per fuggire.
Il pubblico è in estasi…]

QUARTA DI COPERTINA
Università di Leida, 20 marzo 2015. Il professor Peter de Haan ha appena concluso una lezione, quando tra le sue carte trova una busta bianca con un misterioso messaggio in latino: «Hora est». È giunta l’ora. Poco dopo, durante una cerimonia d’inaugurazione alla biblioteca, un crollo improvviso rivela un tunnel sotterraneo. Deciso a saperne di più, Peter si cala nell’apertura e scopre uno straordinario labirinto di gallerie. E lì, in mezzo alle macerie, c’è un uomo, nudo e ricoperto di sangue, privo di sensi. Come una vittima sacrificale… Ancora sconvolto per quanto è accaduto, il professore riceve un altro messaggio: «Tu sei l’eletto». Che cosa significa? Peter vorrebbe liquidare l’intera faccenda come una tragica serie di fatalità, quando la sua collega Judith scompare senza lasciare traccia. L’intrigo in cui si ritrova coinvolto ha conseguenze molto più pericolose di quanto avrebbe mai potuto immaginare. Ha solo ventiquattro ore per ritrovare Judith, altrimenti verrà uccisa. Braccato dalla polizia, costretto a decifrare enigmatici indizi che rimandano alla Bibbia e alla vita dell’apostolo san Paolo, Peter dovrà fare molta attenzione se non vuole che la sua indagine si trasformi in un incubo.

L’AUTORE
Jeroen Frederik Antonius Maria Windmeijer (Delft, 19 aprile 1969) è un autore olandese. Dopo aver completato gli studi superiori, si è laureato in filosofia all’Università di Amsterdam e dopo aver completato il suo anno propedeutico ha studiato Antropologia culturale e Sociologia delle società non occidentali all’Università di Leida. Per la sua ricerca di laurea, ha vissuto per sei mesi in un piccolo villaggio degli indiani boliviani Aymara sulle rive del lago Titicaca, situato a 4.000 metri, al confine tra Bolivia e Perù.
Nel giugno 2015 ha debuttato con il thriller letterario “The Confessions of Peter”. Secondo la tradizione, l’apostolo Pietro morì a Roma, ma non ci sono prove storiche per questo. L’autore è in linea con un’altra tradizione che afferma che lo studente più importante di Gesù – il patrono della “città chiave” di Leida – sarebbe partito per l’Inghilterra. Al centro del libro c’è una corrispondenza tra Giuda e Pietro, che getta una luce completamente nuova sulle ultime ore di Gesù e sulle origini del cristianesimo.

STAY CURIOUS!

IL QUARTO SACRAMENTO, LEGGILO GRATIS SU EDIZIONIOPEN.IT

inganno-imperfetto-il quarto sacramento-fantascienza-fantasy-thriller-andrea-bindella-edizioni-open-romanzo-gratis

Ho pubblicato l’OTTAVO CAPITOLO del romanzo “Inganno Imperfetto” intitolato “IL QUARTO SACRAMENTO”.

Lo puoi leggere gratuitamente – per un periodo di tempo limitato – sul portale digitale di EdizioniOpen.it al seguente link: https://edizioniopen.it/il-quarto-sacramento/

Se ti sei perso i capitoli precedenti, puoi leggere a questo link: https://edizioniopen.it/capitolo-i-combatti-o-muori/ il PRIMO CAPITOLO intitolato “COMBATTI O MUORI”.

Buona lettura!!!

https://edizioniopen.it/il-quarto-sacramento/

STAY CURIOUS!

APRE UNA LIBRERIA INTERNAZIONALE A PORTO ROTONDO

porto rotondo bookshop andrea bindella thriller fantasy fantascienza

Porto Rotondo Bookshop è una libreria internazionale della quale potranno goderne sia gli abitanti che i turisti della Sardegna.

 

Spesso quando si va in vacanza si approfitta di un bel giro nelle librerie locali, alla scoperta di qualche lettura inedita. Da qualche settimana anche sulla Costa Smeralda sarà possibile visitare questa nuova libreria internazionale: Porto Rotondo Bookshop per acquistare un buon libro da leggere sotto l’ombrellone. Il Bookshop offre anche un servizio di prenotazione e ha una disponibilità di duecentomila titoli.

Porto Rotondo Bookstore
La libreria è nata da un’idea dell’Agenzia di comunicazione We Are Live ed è gestita da tre librai sardi: Aldo Addis, Andrea Baragone e Gabriele Addis, insieme a Margherita Fois, Presidente dell’Associazione culturale Pulp. L’apertura del Porto Rotondo Bookstore rientra in un progetto di rilancio culturale del frequentatissimo borgo sardo.
Oltre a fornire migliaia di titoli hanno annunciato che verranno anche organizzati incontri e laboratori di scrittura.

STAY CURIOUS!

L’INFAMIA DI LANCASTER GATE, UN CASO SCONVOLGENTE PER THOMAS PITT

INFAMIA LANCASTER GATE Anne Perry thriller andrea bindella nuovo nemico compagno ideale

[…In piedi in mezzo alla strada, Pitt guardava le rovine fumanti della casa. I pompieri avevano finito di irrorare anche i fuochi più piccoli e l’acqua si era raccolta in pozzanghere sul selciato, riempiendo i crateri lasciati dalla bomba esplosa più o meno tre quarti d’ora prima. Era mezzogiorno, ma il cielo era ancora oscurato dal fumo che appestava l’aria…]

QUARTA DI COPERTINA
Le rovine fumanti di una casa tranquilla in un’elegante strada di Londra. Il puzzo di bruciato che prende alla gola. Tra macerie e legno carbonizzato, il cadavere di un uomo senza una gamba, con un braccio maciullato. L’esplosione della bomba ha ucciso due agenti di polizia altri tre sono feriti gravemente. Per Thomas Pitt, comandante della Sicurezza nazionale, come per qualsiasi altro rappresentante della legge, è un colpo devastante. Sull’onda dell’emozione e della rabbia, i sospetti si indirizzano in modo fin troppo prevedibile sugli anarchici: la città, crocevia per i rivoluzionari di tutta Europa, ne è piena. Ma Pitt non è convinto; conosce quegli ambienti, sa come operano i cosiddetti nichilisti. Cedere all’emotività accontentandosi di facili soluzioni sarebbe indegno del suo ruolo e della sua perizia investigativa. Occorre riflettere, guardando oltre le apparenze. I cinque poliziotti si trovavano nell’edificio dopo aver ricevuto una soffiata su una grossa partita di oppio. Una trappola, con ogni evidenza. Indagare su chi possa aver ordito questo vile attentato contro le forze dell’ordine, e per quali oscuri motivi, lo porterà a scoprire verità inconfessabili. Perché i segreti più spaventosi si annidano nei luoghi più impensati.

L’AUTRICE
Anne Perry nasce a Londra nel 1938. Terminati gli studi incomincia a girare il mondo, facendo la hostess sugli aerei e a terra e lavorando anche nel settore alberghiero e in quello della moda. Tornata in Inghilterra nel 1972, dopo un lungo periodo trascorso negli Stati Uniti, la Perry inizia a scrivere romanzi storici. Il successo però le arride solamente quando ha l’idea di realizzare un romanzo poliziesco ambientato in epoca vittoriana. Incomincia così la serie dedicata all’ispettore Pitt, a cui farà seguito, qualche tempo dopo, quella incentrata sull’ispettore Monk. Entrambe le serie hanno ottenuto una vasta popolarità in Gran Bretagna e in tutto il mondo.

STAY CURIOUS!

MERCHANDISING

MERCHANDISING

Dovevo ricomprare una tazza e il tappetino per il mouse (la superficie del tavolo su cui lavoro è di cristallo) così ho cercato on-line un sito per la personalizzazione di alcuni oggetti e questo è il risultato!

Se sei interessato visita il mio sito a questo LINK!
https://andreabindella.com/merchandising/

STAY CURIOUS!

RITORNO DALL’INFERNO, UNA STORIA INTERATTIVA

storia interattiva andrea bindella terra 2486 anima sintetica nuovo nemico compagno ideale inganno imperfetto

Oggi ho una bellissima sorpresa per te!

Conosci le storie interattive? Sono quei racconti dove con le tue decisioni puoi cambiare il corso degli eventi.

Cliccando sulla Chat di Messenger della mia Pagina Autore di Facebook e digitando la PAROLA SEGRETA “storia” (senza le virgolette) potrai subito iniziare a giocare con questa nuova avventura.

Che aspetti? Apri la Chat Messenger della mia pagina autore e scrivi STORIA!

Buon Divertimento!!!

P.S. La storia è in fase di test, se riscontri qualche problema scrivilo nei commenti di questo post.

STAY CURIOUS!

LIBRI A DOMICILIO GRAZIE A GLOVO

libri domicilio glovo mondadori feltrinelli andrea bindella fantascienza fantasy thriller

LIBRI A DOMICILIO GRAZIE AL NUOVO SERVIZIO DI BOOKDELIVERY OFFERTO DA GLOVO IN PARTNERSHIP CON FELTRINELLI E MONDADORI.

 

E’ possibile ricevere direttamente a casa i nostri libri preferiti grazie al nuovo servizio di bookdelivery. Il Gruppo Feltrinelli ha infatti stretto una collaborazione con una delle aziende di consegna più note: Glovo. Quindici minuti dopo l’invio della richiesta, il libro che abbiamo scelto sarà recapitato direttamente a casa nostra.

Glovo insieme a Deliveroo è il servizio di consegna a domicilio più importante d’Italia. Però Glovo non collabora esclusivamente con ristoranti e bar, ma anche con supermercati, negozi di abbigliamento, farmacie ecc. Si tratta di un everything delivery: l’acquirente ha a disposizione diversi negozi di varie categorie dai quali può effettuare un ordine tramite l’app. installata sul proprio smartphone e in circa trenta minuti effettuano la consegna dell’oggetto desiderato all’indirizzo richiesto. In questi ultimi tempi ci sono state numerose proteste circa le precarie condizioni lavorative degli addetti alle consegne, sia dal punto di vista della sicurezza sia dal punto di vista del salario. Il servizio è altamente richiesto soprattutto nelle grandi città come Roma e Milano.

BOOKDELIVERY: LIBRI A DOMICILIO
La selezione di negozi aumenta di giorno in giorno e ora arriva a comprendere due delle più grandi case editrici italiane: Mondadori e Feltrinelli. Mondadori è già presente da qualche tempo e aveva messo a disposizione degli appassionati di Glovo una piccola selezione di bestseller e longseller. Ora anche Feltrinelli ha dato il via libera al bookdelivery, che partirà in fase sperimentale solo nella città di Milano, coinvolgendo i negozi di Piazza Duomo e Piazza Piemonte. Aumentano le categorie di libri tra cui scegliere: ci sono le novità in classifica, ma anche fumetti, saggistica, libri di viaggio e di cucina, oltre che ai classici della letteratura per adulti e ragazzi.

STAY CURIOUS!

“EVENT HORIZON”, AMAZON PREPARA UNA SERIE TV TRATTA DAL FILM

Event Horizon fantascienza andrea bindella terra 2486 anima sintetica inganno imperfetto

Oggi niente libri ma film e serie TV. “Event Horizon” – in Italia “Punto di non Ritorno” – è un film fantahorror uscito nel 1997 diretto da Paul W. S. Anderson, con Sam Neill e Laurence Fisburne come protagonisti.

 

Uno dei miei film preferiti e che in alcune scene mi ha davvero fatto paura. Quando il film uscì ancora i DVD non erano così diffusi, come oggi, e i lettori di questo supporto di memorizzazione costicchiavano. Quindi da bravo “smanettone” ricordo che sfruttai il lettore del PC e tramite una scheda grafica con uscita video la collegai a un monitor abbastanza grande. All’epoca avevo ancora la TV a tubo catodico… sembra passata una vita ma invece sono poco più di 20 anni e la tecnologia ha fatto passi da gigante (ricordo i cellulari “mattone” della Motorola).
Comunque non divaghiamo… ho collegato il PC a questo monitor da trenta pollici che usavo per giocare anche con la Play Station e invitai due compagni di classe delle superiori a vedere questo film. Ovviamente al monitor avevo collegato anche due casse audio alte mezzo metro e un amplificatore quasi professionale.
“Punto di non Ritorno” l’avevo già visto un paio di volte, prima di quella serata, ma quando trovo qualcosa che mi piace lo riguardo volentieri. Così ho inserito il DVD nel PC, ho cliccato PLAY e ho spento le luci.
Eravamo seduti in tre su un divanetto da due persone e verso metà film durante una delle scene più “forti”, considerate che anche il volume era parecchio alto, mi sono sporto un po’ in avanti per vedere la faccia dei miei amici e scoppiai a ridere: il ragazzo più lontano da me era a bocca aperta con la testa incastrata nello schienale del divano e gli occhi sgranati… questo episodio è ancora oggi fonte di grasse risate quando ci vediamo.

Tutto questo per dirvi che nel 2020 – forse – Amazon Prime e Paramount Television lanceranno una serie televisiva ispirata a questo film.
Alla regia pare sia stato destinato Adam Wingard, che ha recentemente diretto il film Godzilla vs. Kong, che uscirà nelle sale nel marzo 2020. Wingard sarà anche produttore esecutivo della serie insieme a Larry Gordon, Lloyd Levin e Jeremy Platt. Gordon e Levin hanno entrambi prodotto anche il film del ’97.

Se volete leggere qualcosa su “Punto di non Ritorno”: https://it.wikipedia.org/wiki/Punto_di_non_ritorno_(film)

STAY CURIOUS!