Bio

Pur coltivando la scrittura come passione, dopo aver conseguito il diploma all’Istituto Tecnico per Geometri, inizia gli studi in Ingegneria Civile. Proprio in quegli anni – in Umbria – si stava avviando la ricostruzione post terremoto del ‘97 e così Andrea decide di lasciare l’università per dedicarsi alla libera professione e aiutare la sua regione a rialzarsi dopo quei tragici eventi.

Dopo il “capolavoro” d’esordio delle medie, continua a scrivere altre storie, tenendole tutte però, ben nascoste in un cassetto, convinto che il livello qualitativo dei suoi testi non sia sufficiente per essere proposto a un pubblico più vasto della propria famiglia.

Quando la crisi finanziaria ed economica del 2008 travolge il suo settore professionale e tutto sembra perduto, ogni sacrificio fatto in quegli anni buttato al vento…