Zona Uno di Colson Whitehead

Scrittore statunitense, vincitore di numerosi premi, è erede del romanzo postmoderno, della saturazione mediatica che diventa meditazione sulla storia e sul suo assorbimento nella cultura del consumo.

Nel romanzo “L’intuizionista” gli ascensori diventano simbolo di sviluppo verticale e di un’ansia di promozione sociale che seduce anche i neri.

“La ferrovia sotterranea” è stato un successo internazionale che gli è valso il Pulitzer e il National Book Award.

QUARTA DI COPERTINA

Una pandemia ha devastato la Terra, lasciando gli esseri umani divisi in due categorie: i vivi e i morti viventi. Guidati da un governo provvisorio stabilitosi a Buffalo, gli americani cercano di restaurare la civiltà. Il loro primo obiettivo è spazzare via da Manhattan le ultime sacche di resistenza, rappresentate da soggetti infetti che non si sono trasformati in zombie ma si trovano in uno stato semicatatonico. Mark Spitz fa parte di una delle squadre di civili che lavorano nella zona sud dell’isola. È un personaggio tortuoso, fosco, confuso. Il suo mondo, il mondo in cui si muove, è un inferno di ludica violenza dove le tracce della follia umana e i danni di un capitalismo aggressivo coesistono con il disperato desiderio di ritrovare la propria umanità.

L’AUTORE

Colson Whitehead è nato e cresciuto a New York. Dopo essersi laureato all’Università Harvard, ha cominciato a scrivere di libri, televisione e musica per il settimanale “The Village Voice”.

Nel 1999 ha pubblicato il suo primo romanzo, L’intuizionista (The Intuitionist), finalista del Premio PEN/Hemingway. Due anni dopo è seguito John Henry festival (John Henry Days), finalista del Premio Pulitzer per la narrativa e del National Book Critics Circle Award.

ISCRIVITI ALLA MAILING LIST PER RICEVERE QUESTI EBOOK GRATIS!

La sua terza opera, Il colosso di New York (The Colossus of New York) (2003), è un libro di saggi sulla sua città natale.

Nel 2012 vince il Premio Dos Passos. Con il suo romanzo La ferrovia sotterranea (The Underground Railroad) vince il National Book Award per la narrativa nel 2016; il Premio Pulitzer per la narrativa nel 2017; ed infine il Premio Arthur C. Clarke nel 2017. Nel 2020 vince il suo secondo Premio Pulitzer per I ragazzi della Nickel.

STAY CURIOUS!

terra 2486 fantascienza andrea bindella autore androidi cyborg fiction scifi romanzo
anima sintetica fantascienza andrea bindella autore androidi cyborg fiction scifi romanzo
inganno imperfetto romanzo gratis copertina video fantascienza thriller andrea bindella autore

il compagno ideale andrea bindella autore valentina vita pasquale cavalera umorismo fantasy thriller fantascienza
GRATIS!
Hitty Radtz psico Elfi Rosa fantasy andrea bindella autore un nuovo nemico enar annientatore vampiri mago magia guerriero
GRATIS!

agente-speciale-fantasy-fantascienza-mistero-super-eroi-inganno-imperfetto-terra-2486-anima-sintetica-andrea-bindella-autore
GRATIS!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...