LA LUNA ROSSA DI KIM STANLEY ROBINSON

luna rossa andrea bindella valentina vita fantascienza terra 2486 anima sintetica

Un thriller ambientato su una Luna del futuro colonizzata dalla Cina comunista, dall’autore della Trilogia di Marte.

A qualcuno potrà ricordare l’omonima barca a vela; chi è più addentro nel mondo della fantascienza e conosce l’opera di Kim Stanley Robinson potrebbe chiedere se seguiranno Luna verde e Luna blu.
Ma il rosso di questo libro non ha a che fare con quello di Marte, ma anzi può avere ben altri collegamenti con l’attualità: abbiamo letto di recente dello sbarco (con un robottino) cinese sul lato nascosto della Luna. E in effetti la Cina è il paese che sta perseguendo con più convinzione l’esplorazione lunare, oggi. E questo porterà, secondo Robinson, a una Luna colonizzata dalla Cina: il rosso, quindi, è quello della bandiera comunista.
Il romanzo è molto diverso dai libri del ciclo Marziano, è impostato come un thriller, con un omicidio, una caccia all’uomo e la ricerca di un colpevole, ma non mancano le implicazioni politiche e sociali.

QUARTA DI COPERTINA
Anno 2047. Fred Fredericks, un meccanico quantistico americano, si reca sulla luna per consegnare un telefono quantico a Chang Yazu, amministratore capo dell’Autorità Lunare Cinese. Lo incontra, gli stringe la mano, e… l’uomo muore. Per Fred, accusato di omicidio, inizia quindi una fuga, che lo condurrà a Pechino, Hong Kong e poi ancora sulla luna, tra stazioni spaziali e paesaggi incontaminati. Non sarà solo: con lui ci saranno Chan Qi, figlia del ministro delle Finanze cinese, bandita dalla luna perché incinta, e Ta Shu, ex poeta ora conduttore di un famoso programma di viaggi, che rimarrà con lui per fare un favore a Peng Ling, sua amica e unica donna ai vertici del governo cinese. I tre si troveranno coinvolti in un duplice scontro: quello tra Cina e USA, superpotenze da sempre in lotta per la supremazia; e quello tra partito comunista cinese e migranti interni, il cosiddetto “miliardo”, guidati dalla stessa Qi. Come se non bastasse, a dar loro la caccia c’è anche una fazione segreta dell’esercito cinese, la Lancia Rossa, mentre un misterioso personaggio, l’analista, trama nell’ombra e offre loro il suo aiuto. Potranno fidarsi di lui, in un mondo in cui niente è quello che appare e anche gli amici sembrano nemici? E riuscirà Fred a trovare i veri assassini di Chang Yazu e a dimostrare la propria innocenza?Dalla geniale penna del pluripremiato autore della Trilogia di Marte, una straordinaria storia di esplorazione spaziale e intrigo politico.

L’AUTORE
Kim Stanley Robinson è nato nel 1952 in Illinois e si è laureato in letteratura inglese con una tesi su Philip K. Dick. Appassionato di alpinismo, vive a Davis, in California. I suoi romanzi sono stati insigniti di prestigiosi riconoscimenti, tra cui il premio Nebula, il premio John Wood Campbell Memorial e il World Fantasy. Tra i suoi romanzi ricordiamo New York 2140 e la serie della Trilogia di Marte, capolavoro della letteratura di fantascienza, composta dai romanzi Il rosso di Marte, Il verde di Marte e Il blu di Marte (fantascienza.com/24371/in-libreria-la-luna-rossa-di-kim-stanley-robinson).

 

anima sintetica fantascienza cyborg andoridi avventura andrea bindella home 4hd3                terra 2486 fantascienza cyborg andoridi avventura andrea bindella home 4hd3

il compagno ideale andrea bindella valentina vita umorismo fantascienza racconti home dj3d          un nuovo nemico fantasy thriller vampiri andrea bindella home 4d5f

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...