I LIBRI DA LEGGERE PER RITROVARE FIDUCIA IN SE STESSI

Da “Il cardellino” di Donna Tartt a “Il profeta” di Kahlil Gibran, alcuni libri che potrebbero “aiutare” in quello che è il lungo percorso della vita.

Non servono manuali per conoscere se stessi, per avere fiducia nelle proprie qualità, nella propria persona. C’è bisogno di ben altro. È importante vivere, incontrare le persone in grado di stravolgerti l’animo e farti ritrovare antiche energie, smarrite per strada. A far da cornice a tutto ciò vi è la lettura: strumento fondamentale per aver coscienza di sé e del mondo circostante. Ecco cinque libri che potrebbero fungere da aiuto in quello che è il lungo percorso della vita.

Il cardellino – Donna Tartt
Premio Pulitzer 2014. Theo Decker ripercorre, in più di 800 pagine, la sua storia. Un tentativo di osservare da un altro punto di vista gli eventi che lo hanno portato a prendere coscienza di sé e dell’esistenza. Dalla tragicità della perdita di un genitore, dopo un attentato, all’annullamento del sé, alla ricerca di equilibri che si spezzano, costantemente. Il bambino, della prima parte del romanzo, lotta per formare la propria persona. Bene e male, giusto e sbagliato, il classico “poteva andare diversamente se…”. Tutto collegato. Tutto, probabilmente, utile per la formazione personale. E l’arte, il quadro de “Il cardellino”, diviene simbolo dell’antico sforzo dell’uomo di esorcizzare la morte e la caducità della vita.

L’alchimista – Paulo Coelho
È la storia di un pastorello che, spinto da un sogno fatto ben due volte, intraprende un viaggio alla scoperta del mondo. Ciò che scoprirà andrà ben oltre i “grandi tesori del mondo”. Paura, sofferenza, forza, ecc. Un pot-pourri di incontri, emozioni, battute d’arresto e riprese. Partire per far ritorno a casa! Ritrovarsi, avere fiducia nella propria persona, conoscersi anche conoscendo il mondo e poi tornare.

La mia Africa – Karen Blixen
Si può avere fiducia nella propria persona anche imparando a conoscere la forza altrui. La Blixen, in questo libro autobiografico, narra dell’epoca coloniale e della sua permanenza in Africa. Un periodo storico colmo di preconcetti verso il territorio africano. Nell’autrice tutto questo non c’è. Addirittura, per lei la civiltà “altra” è quella europea e non africana: “più pura e più vicina a quanto Dio aveva preparato per gli uomini“. È la storia di una donna che, “in tempi non sospetti”, trova le forze per dar vita ad un attività lavorativa impegnativa e rischiosa, coadiuvata dagli abitanti del posto, con i quali instaura un rapporto, viscerale, di reciproca fiducia.

Siddharta – Hermann Hesse
Nel libro vengono narrate le vicende di un giovane indiano, Siddharta. Ragazzo inquieto, insoddisfatto che decide di abbandonare la casa paterna e mettersi in viaggio. Il suo lungo peregrinare si rivela un percorso di maturazione individuale verso la ricerca della saggezza. Immergendosi nella ciclicità della vita, della natura, nella complementarietà degli opposti, il protagonista raggiunge il proprio obiettivo. Conoscersi, avere autostima, vivere al di sopra delle illusioni solo grazie alla conoscenza della propria interiorità.

Il profeta – Kahlil Gibran
Un libro che offre molteplici riflessioni. Temi più o meno ampi, affrontati in maniera a volte esplicita e approfondita (un capitolo per ognuno di essi), altre velatamente. Tutto è stato creato affinché ogni lettore possa cogliere gli elementi migliori, dalla narrazione, per comprendere non soltanto l’universo, ma anche la propria interiorità. Il profeta Almustafa sta per lasciare la terra sulla quale ha vissuto per lungo tempo. Prima della sua partenza decide di offrire al popolo, grato per il suo calore, un dono: il frutto di tutte le sue riflessioni. Parte così la narrazione su quella che è, o dovrebbe essere, la vita (libreriamo.it/libri/libri-da-leggere-per-ritrovare-fiducia-in-se-stessi/).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...