“IL SANGUE DEI DRAGHI” DI ROBIN HOBB

Dopo anni di lunga e penosa attesa, il prossimo 18 luglio Fanucci pubblicherà il quarto volume, conclusivo, della saga delle Giungle della Pioggia.

Lunga e penosa attesa quella che si concluderà il 18 luglio prossimo, quando finalmente troveremo in libreria “Il sangue dei draghi”, ultimo capitolo dell’appassionante saga delle Cronache delle Giungle della Pioggia, nata dalla fantasia inimitabile quanto è instancabile la sua penna, ovvero Robin Hobb (Meghan Lindholm), la regina del fantasy internazionale seconda solo alla compianta imperatrice, Ursula K. Le Guin, di cui è considerata la più degna erede.
Se con la terza e ultima (forse) Trilogia di Fitz e il Matto avete ritrovato il mondo dei draghi ma volete sapere di più di Tintaglia, Heeby e tutto il gruppo di spietate quanto complesse creature volanti questa è la saga che dovete assolutamente leggere. Ma per chi era già alle prese con la lettura delle Cronache, da un punto di vista editoriale uscite cronologicamente prima dell’ultima avventura di Fitz e Amato, finalmente la vostra libreria troverà pacificazione e se non avete già provveduto, anche la vostra curiosità sul giusto e atteso epilogo.
Le Cronache delle Giungle della pioggia: Il custode del drago (Dragon Keeper), Il rifugio del drago (Dragon Haven), La città dei draghi (City of Dragons), Il sangue dei draghi (Blood of Dragons).

QUARTA DI COPERTINA
La sopravvivenza dei draghi è in pericolo. I draghi e i loro custodi hanno finalmente raggiunto la leggendaria città di Kelsingra.
Le creature magiche hanno imparato a usare le loro ali e stanno riconquistando i propri poteri.
Anche gli umani stanno cambiando e approfondendo i rapporti con i draghi, ma nonostante abbiano perlustrato ogni strada e ogni edificio di Kelsingra, ancora non sono riusciti a trovare i mitici pozzi d’argento di cui le mitiche creature hanno bisogno per mantenersi in salute e sopravvivere.

L’AUTRICE
Robin Hobb (pseudonimo di Margaret Astrid Lindholm Ogden) è nata in California nel 1952 ma è cresciuta in Alaska, dove ha imparato ad allevare un cucciolo di lupo, scuoiare un alce e sopravvivere nelle terre estreme: abilità che le sono tornate molto utili quando ha sposato un uomo che dedicava metà dell’anno alla pesca al salmone.
Mentre cresceva quattro figli, mandava avanti una piccola fattoria e distribuiva la posta nella sua remota comunità, Hobb ha iniziato a scrivere racconti e romanzi che hanno fatto di lei un’autrice tradotta in tutto il mondo. Ora vive a Tacoma, nello Stato di Washington.
Insieme a George R.R. Martin è una delle firme più amate del fantasy contemporaneo e ha vinto i premi più importanti riservati a questo genere: l’Hugo Award, il Locus Award, il Nebula Award, il British Fantasy Society Best Novel Award e il Dutch Elf Fantasy Award. I suoi romanzi, bestseller da milioni di copie, compaiono regolarmente nelle classifiche dei libri più venduti negli USA, in Gran Bretagna, Francia e Germania (www.fantasymagazine.it/28927/fanucci-finalmente-pubblica-il-sangue-dei-draghi-di-robin-hobb).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...