BLOG: Estratto da “Un nuovo nemico”

Richard si avvicinò al finestrino, aguzzò la vista e guardò, senza sapere cosa dovesse vedere: sbiancò. Il gigante serrò la mascella e, come una furia, cercò di scendere dall’auto.
“Fermo, imbecille!” tuonò Iulia, afferrandolo per la gola.
Richard cercò di liberarsi, senza riuscirci. Dopo qualche secondo, la rabbia iniziò a diminuire e si calmò. Il gigante stava fissando François, seduto ad un tavolo insieme ad altre persone.

(foto: Andrea Bindella, Vienna)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...